Aforismi

Le frasi più belle di Gilbert Keith Chesterton

Le frasi più belle di Gilbert Keith Chesterton

In occasione dell’anniversario di nascita di Chesterton, vi proponiamo alcune delle frasi più belle tratte dai suoi libri più famosi…

MILANO – Oggi si ricorda l’anniversario della nascita di Gilbert Keith Chesterton, il celebre scrittore inglese nato a Londra il 29 maggio 1874. Per ricordare la sua memoria e i suoi lavori vi proponiamo le frasi più belle tratte dai suoi libri più famosi.

 

Le fiabe non raccontano ai bambini che i draghi esistono. I bambini sanno già che i draghi esistono. Le fiabe raccontano ai bambini che i draghi possono essere uccisi.

C’è un grande uomo che fa sentire ogni uomo piccolo. Ma il vero grande uomo è colui che fa sentire tutti grandi. 

 

Il mondo non languirà mai per mancanza di meraviglie, ma soltanto quando l’uomo cesserà di meravigliarsi.

 

Il poeta cerca solo di mettere la testa in cielo. È il logico che cerca di mettere il cielo dentro la propria testa. Ed è la sua testa che si spacca.

 

La dignità dell’artista sta nel suo dovere di tener vivo il senso di meraviglia nel mondo.

 

Si potrebbe compilare il peggior libro del mondo usando solamente passi scelti dei migliori scrittori esistiti

 

Nessuno è più pericoloso di un uomo privo di idee, il giorno che ne avrà una gli darà alla testa come il vino a un astemio.

 

L’essere buoni è una impresa molto più rischiosa del giro del mondo.

 

Solo quando si naufraga veramente, si trova quello che si vuole davvero. Quando si naufraga su un’isola deserta, non ci si sente affatto in un deserto. 

 

Al diavolo tutto, è proprio di questo che abbiamo bisogno: tornare da dove siamo partiti! Questo è rivoluzione: andare, andare e girare in tondo, tornando da dove si è partiti! Ogni rivoluzione, come un pentimento, è un ritorno.

 

Non ci sono gli uomini. Questo tipo di categoria non esiste. Piuttosto c’è un uomo, e ogni uomo è sempre diverso dagli altri

Le frasi più belle di Gilbert Keith Chesterton ultima modifica: 2018-05-29T09:40:25+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags