Biografie

Accadde oggi – 8 settembre. Si ricorda la nascita di Ludovico Ariosto, poeta e commediografo italiano

Accadde oggi – 8 settembre. Si ricorda la nascita di Ludovico Ariosto, poeta e commediografo italiano

Oggi si ricorda la nascita del grande commediografo e scrittore, Ludovico Ariosto. Si ricorda anche lo scrittore tedesco Wilhelm August Von Schlegel…

MILANO – Oggi si ricorda la nascita del grande commediografo e scrittore, Ludovico Ariosto. Si ricorda anche lo scrittore tedesco Wilhelm August Von Schlegel, nato nel 1767. Si ricorda anche la scomparsa di Frederic Ozanam, storico e giornalista francese morto nel 1853 e la nascita di Gianni Brera, famoso giornalista sportivo italiano.

LUDOVICO ARIOSTO – Ludovico Ariosto nasce a Reggio Emilia il giorno 8 settembre del 1474. Il padre Niccolò è capitano della rocca della città e a causa dei suoi incarichi lavorativi impone alla famiglia una serie di spostamenti: prima a Rovigo nel 1781, poi a Venezia e Reggio ed infine a Ferrara nel 1784. Ludovico amerà sempre considerarsi un cittadino di Ferrara, sua città d’elezione e di adozione. E’ stato un poeta e commediografo italiano, autore dell’Orlando furioso (1516-1532). È considerato uno degli autori più celebri e influenti del suo tempo. Le sue opere, il Furioso in particolare, simboleggiano una potente rottura degli standard e dei canoni epocali. La sua ottava, definita ‘ottava d’oro’, rappresenta uno dei massimi della letteratura pre-illuminista.

L’AMORE PER LA LETTERATURA – Gli anni più felici per Ariosto sono quelli tra il 1495 e il 1500 quando, dietro assenso paterno, può finalmente occuparsi dello studio della letteratura, che è la sua vera passione. In questo periodo scrive anche liriche amorose ed elegie persino in latino, tra cui: ‘De diversis amoribus’ ‘De laudibus Sophiae ed Herculem’ e le ‘Rime’, redatte in volgare e pubblicate postume nel 1546.

ORLANDO FURIOSO – L’opera fonde insieme la materia carolingia con quella bretone. Le vicende dei personaggi si intrecciano continuamente, costituendo molteplici fili narrativi tutti armonicamente tessuti insieme. La trama ruota intorno a tre motivi: epico (lotta tra pagani e cristiani), amoroso (passione amorosa di Orlando per Angelica) ed encomiastico (amore di Ruggero e Bradamante dalla cui unione discenderà la Casa d’Este).

LA PRIMA EDIZIONE – La prima edizione dell’Orlando Furioso, in 40 canti, fu pubblicata a Ferrara nell’aprile 1516, per l’editore Giovanni Mazocco. Portava una dedica al cardinale Ippolito d’Este il quale, poco interessato alla letteratura, non mostrò alcun apprezzamento. Il nuovo poema di Ariosto differiva dalle opere letterarie precedenti: non è più, in senso stretto un poema di corte, ma è la prima opera letteraria di intrattenimento ad essere pensata e curata per la pubblicazione a stampa, cioè per la diffusione presso un pubblico più vasto possibile. Si tratta perciò della prima, grande opera di letteratura moderna nella cultura occidentale.

Accadde oggi – 8 settembre. Si ricorda la nascita di Ludovico Ariosto, poeta e commediografo italiano ultima modifica: 2017-09-08T09:00:17+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags