Biografie

Accadde oggi – 21 marzo. Ricorrono gli anniversari di Tonino Guerra e Alda Merini

Accadde oggi - 21 marzo. Ricordiamo oggi Tonino Guerra e Alda Merini

Ricordiamo oggi l’anniversario di morte dello scrittore e poeta italiano Tonino Guerra e l’anniversario di nascita della poetessa italiana Alda Merini…

MILANO – Oggi, 21 marzo, il mondo della letteratura ricorda l’anniversario di morte dello scrittore, poeta e sceneggiatore italiano Tonino Guerra. Ricordiamo anche l’anniversario di nascita della poetessa, scrittrice e aforista italiana Alda Merini.

.

ALDA MERINI – Alda Merini nacque a Milano il 21 marzo 1931. Spinta da Giacinto Spagnoletti, suo vero scopritore, esordì come autrice alla tenera età di quindici anni. Spagnoletti fu il primo a pubblicare un suo lavoro, nel 1950: nella ‘Antologia della poesia italiana 1909-1949’ compaiono le sue poesie ‘Il gobbo’ e ‘Luce’. Nel 1947 incontrò quelle che definirà come ‘prime ombre della sua mente’: venne internata per un mese all’ospedale psichiatrico di Villa Turno. A partire dagli anni Cinquanta vennero pubblicati diversi volumi, tra cui ‘La presenza di Orfeo”, seguito da ‘Nozze Romane’ e ‘Paura di Dio’. Dopo un difficile periodo di silenzi, la Merini tornò a scrivere; lo fece con testi intensi e drammatici che raccontavano le sue sconvolgenti esperienze al manicomio. I testi, raccolti ne ‘La Terra Santa’, furono pubblicati nel 1984. Dopo la morte del marito nel 1981, si risposò con il poeta Michele Pierri. Dal punto di vista letterario, la fine degli anni Ottanta furono il periodo letterariamente più  produttivo. Dopo aver ricevuto numerosissimi riconoscimenti letterari, Alda Merini morì a Milano nel 2009 a causa di un male incurabile.

.Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi della poetessa ! 

 

.
TONINO GUERRA – Antonio, detto Tonino, Guerra nasce a Santarcangelo di Romagna il 16 marzo dell’anno 1920. Il suo esordio come scrittore di prosa avviene nel 1952 con il romanzo breve ‘La storia di Fortunato’, inserito nella collana ‘I Gettoni’. Dopo la sua prima raccolta di poemi, pubblica ‘I bu’, che segna una svolta nella poesia italiana e pone Guerra all’attenzione pubblica come uno dei grandi poeti contemporanei. Durante la prima metà degli anni Cinquanta si trasferisce a Roma dove inizia la sua carriera di sceneggiatore. Nella sua lunga carriera Tonino Guerra ha modo di collaborare con alcuni fra i più importanti registi italiani del tempo; tra questi ricordiamo Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Francesco Rosi, Vittorio De Sica, Damiano Damiani, Mauro Bolognini, Mario Monicelli, Franco Giraldi, Alberto Lattuada, Paolo e Vittorio Taviani, Marco Bellocchio, Andrej Tarkovskij. In particolare la collaborazione con Michelangelo Antonioni per il film ‘Blow-Up’, gli vale una nomination al premio Oscar nel 1967. Tonino Guerra muore il 21 marzo 2012 nella sua amata Santarcangelo di Romagna, all’età di 92 anni.

 

Accadde oggi – 21 marzo. Ricorrono gli anniversari di Tonino Guerra e Alda Merini ultima modifica: 2017-03-21T09:08:15+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags