Biografie

Accadde oggi – 13 novembre. Ricorre l’anniversario di nascita di Robert Louis Stevenson

Accadde oggi - 13 novembre. Ricorre l'anniversario di nascita di Robert Louis Stevenson

Il 13 novembre si celebra l’anniversario di nascita di uno dei più grandi autori della narrativa mondiale, lo scrittore scozzese Robert Louis Stevenson…

MILANO – Il 13 novembre si celebra l’anniversario di nascita di uno dei più grandi autori della narrativa mondiale, lo scrittore scozzese Robert Louis Stevenson. Il suo romanzo più conosciuto, e amato, è sicuramente ‘L’isola del tesoro’. Ma Stevenson aveva una cultura che andava più verso romanzo storico che a quello d’avventura, esaltando, sulle orme di Walter Scott, le gloriose vicende della vecchia Scozia, la cui atmosfera seppe evocare pure in terre lontane, in maniera così pien e vera da non far rimpiangere il modello.

ROBERT LOUIS STEVENSON, LA VITA – Robert Louis Stevenson nasce nel 1850 in Scozia, a Edimburgo. Le regole dell’ambiente puritano e borghese in cui si trova a crescere gli vanno strette e manifesta nella giovinezza un’indole ribelle. Studia Legge, ma sebbene si laurei non esercita mai la professione di avvocato. Poiché soffre fin da piccolo di una malattia polmonare, a partire dal 1874, a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni, inizia a fare dei soggiorni terapeutici in Francia. In occasione di uno di questi conosce Fanny Osbourne, americana, la donna che diventerà sua moglie, di dieci anni maggiore di lui, già sposata e con due figlie. Nel 1879 lei torna in California per ottenere il divorzio: lui la raggiunge, si sposano e poi fanno ritorno insieme a Edimburgo.

 

L’OPERA – Stevenson ottiene visibilità nel mondo delle lettere con “Viaggio nell’entroterra in canoa tra Belgio e Francia”, del 1878, dove emerge il suo raffinato umorismo e spirito di osservazione. A questo segue, l’anno successivo, il “Viaggio con asino nelle Cevenne” (1879). Pubblica racconti, saggi e poesie, finché non ottiene la notorietà con il romanzo “L’isola del tesoro”, pubblicato nel 1883 e ancora oggi considerato il suo grande capolavoro, oltre che un grande classico della letteratura mondiale, ripreso in successive rielaborazioni letterarie e cinematografiche. Il libro ha contribuito a formare l’immaginario popolare sulle avventure di pirati alla ricerca di leggendari tesori e la figura di Long John Silver riecheggia nel Capitan Uncino di “Peter Pan” e nel pirata Jack Sparrow dei “Pirati dei Caraibi”, interpretato da Johnny Depp nella saga targata Disney. Celeberrimo anche “Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde”, del 1886, un grande classico della letteratura fantastica in cui l’autore indaga sullo sdoppiamento di personalità. Lo stesso anno pubblica “Il ragazzo rapito”, cui seguono nel 1888 “La freccia nera” e nel 1889 “Il signore di Ballantrae”. Le sue condizioni di salute precarie lo inducono ad abbandonare l’Europa nel 1888 alla volta delle Americhe. Nel 1891 sui stabilisce nelle Isole Samoa, dove muore il 3 dicembre 1894.

Accadde oggi – 13 novembre. Ricorre l’anniversario di nascita di Robert Louis Stevenson ultima modifica: 2017-11-13T09:00:08+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags