Biografie

Accadde oggi – 13 agosto. Riccorre l’anniversario di nascita di Alfred Hitchcock


Il 13 agosto 1946 moriva H.G. Wells, scrittore inglese considerato insieme il padre della fantascienza e l’anniversario di nascita di Alfred Hitchcock…

 
MILANO – Il 13 agosto 1946 moriva Herbert George Wells, meglio noto come H.G. Wells, scrittore inglese considerato insieme a Jules Verne il padre della fantascienza. Oggi, si ricorda anche l’anniversario di nascita di una grande personaggio artistico che ha rivoluzionato il mondo del cinema con i suoi film: Alfred Hitchcock
.
H.G. WELLS, LA VITA – H.G. Wells nasce il 21 settembre 1866 a Bromley, nel Kent, da una famiglia della bassa borghesia. Suo padre era proprietario di un negozio di ceramiche e giocatore professionista di cricket, ma i proventi che derivavano da queste attività bastavano appena a mantenere la famiglia. La passione per la lettura del giovane Wells  si accende quando, nel 1874, è costretto a letto con una gamba rotta. Inizia allora a “divorare” uno dietro l’altro i libri che il padre gli porta a casa dalla biblioteca locale e che gli permettono, racconta l’autore, di viaggiare in mondi lontani come la Cina, il Tibet, il Brasile, le Montagne Rocciose. Nel 1877 anche il padre si frattura una gamba e l’incidente pone fine alla sua carriera di cricker. H.G. Wells e i suoi fratelli sono costretti ad abbandonare gli studi per lavorare e contribuire al sostentamento della famiglia. Wells svolge allora vari apprendistati, in un’impresa di tessuti, come commesso di farmacia e come assistente a scuola. Nel 1884 ottiene una borsa di studio al Royal College of Science and Technology di Londra e torna sui banchi, appassionandosi in particolare alle materie scientifiche e alla teoria darwiniana dell’evoluzione. In seguito si dedica all’insegnamento: nel 1888 entra a far parte del corpo docenti della Henley House School e nel 1890 si laurea in zoologia.
.
L’OPERA – In seguito a un’emorragia polmonare trascorre una lunga convalescenza, durante la quale inizia a scrivere. Nel 1895 escono una sua raccolta di racconti, “Il bacillo rubato e altri incidenti”, e i romanzi “La macchina del tempo” e “La visita meravigliosa”, con cui ottiene subito uno strepitoso successo. A questi seguono numerosi altri romanzi pionieristici come “L’uomo invisibile”, del 1897, “La guerra dei mondi”, dello stesso anno, che ha avuto vari adattamenti cinematografici – tra cui il film del 2005 di Steven Spielberg con Tom Cruise –, e “I primi uomini sulla luna”. Mentre Jules Verne ha un gusto più realistico e nelle sue opere immagina un verosimile futuro sulla base del progresso tecnologico dell’età a lui contemporanea, H.G. Wells spazia con la fantasia e per primo racconta nelle sue opere di viaggi nel tempo, invasioni aliene , sperimentazioni genetiche. Con lo scoppio della Prima guerra mondiale inizia a interessarsi di politica e si fa propugnatore dell’idea di uno “Stato Universale”. A quest’epoca inizia a vedere la scienza come qualcosa di positivo, che può aiutare gli uomini a realizzare una società migliore e giusta. In seguito all’avvento del nazismo, tuttavia, ripiega verso le precedenti pessimistiche visioni e nelle sue opere prefigura un’umanità destinata a una tragica fine, senza possibilità di salvezza.
 
.
Accadde oggi – 13 agosto. Riccorre l’anniversario di nascita di Alfred Hitchcock ultima modifica: 2017-08-13T09:10:00+00:00 da developer

© Riproduzione Riservata
Tags