Classifiche

5 libri da leggere durante un viaggio in aereo

5 libri da leggere durante un viaggio in aereo

Dall’avaro Scrooge al girovago Gordon Pym, vi proponiamo cinque spunti letterari per affrontare serenamente i viaggi aerei…

MILANO – Si sa, i viaggi aerei sono spesso noiosi, lunghi e scomodi. Che vi si debba passare tre o dieci ore, quel senso di costrizione raramente si attenua. Per non parlare di chi soffre di aviofobia o, più comunemente, paura di volare. Non c’è rimedio migliore che accompagnare lo spostamento a un buon libro. Oggi vi consigliamo, anche in vista di lunghi viaggi che qualcuno vorrà fare approfittando del ponte di Ognissanti, cinque letture che alleviano lo stress da viaggio e l’ansia di volare.

 

Canto di Natale di Charles Dickens

Racconto breve, il cui tempo di lettura è pari a un volo Milano – Siviglia, con Canto di Natale ci portiamo decisamente avanti. Adatto ai viaggi brevi o da intervallare ad altre letture tra le nuvole, quello di Dickens è uno tra i classici natalizi più celebri di sempre. Graffiante allegoria della dicotomia fra classe dirigente e povera, Canto di Natale non rinuncia alla speranza, che Dickens, da ultimo, offre ai vinti.

 

Le Avventure di Gordon Pym di Edgar Allan Poe

Unico romanzo pubblicato da Poe, abile maestro del terrore, Le Avventure di Gordon Pym racconta del viaggio intrapreso dal giovane Pym all’insaputa della famiglia. Dopo l’imbarco sulla Grampus, apprende che i pericoli più disparati sono dietro l’angolo. D’ispirazione a niente meno che Lovecrafct, Poe dà vita a un volume dalle tinte gotiche, adatte ai più intrepidi, a coloro che reputano i viaggi aerei fin troppo noiosi.

 

Un incantevole aprile di Elizabeth von Armin

Con le sue duecento ottantotto pagine, il romanzo della von Armin è a tutti gli effetti una lettura a cuor leggero. Anche nei temi, Un incantevole aprile si adatta a chi l’aereo lo rifugge del tutto. Mrs Wilkins e Mrs Arbuthnot sono due donne che hanno molto in comune: entrambe insoddisfatte della loro vita coniugale, prendono in affitto un castello medievale in un paesino ligure per tutto l’arco del mese di aprile. Insieme riscoprono la gioia infusa dalla bellezza e dalla libertà, lontane da oppressioni e costrizioni.

 

Villette di Charlotte Brontë

Adatto a lunghi spostamenti, oltre oceano, Villette è l’ultimo indiscusso capolavoro di Charlotte Brontë. L’impacciata Lucy Snowe approda a Villette, ideale cittadina belga, pronta ad accoglierla in qualità di istitutrice di un collegio femminile. Passato un primo momento di faticosa ambientazione, la giovane Lucy se la vedrà con drammi emotivi e sentimenti che spesso travolgono. Dalla cornice vittoriana, con le sue circa seicento pagine è ideale in formato elettronico, al fine di rendere lo spostamento più leggero e agevole.

 

4321 di Paul Auster

Nato a Newark nel ‘47, Paul Auster si è letteralmente chiuso in casa per portare a termine 4321, sua ultima, monumentale opera. Quasi mille pagine pregne di valore letterario, in un romanzo che fa riflettere. L’interrogativo che lo scrittore statunitense si è posto e pone, a sua volta, al lettore è: cosa sarebbe successo se…? I tal caso, i se di Archie Ferguson, sportivo, giornalista, attivista e scrittore. Quattro vite narrate in parallelo in quattro volumi ideali. Esistenze possibili, talvolta diverse, tutte accomunate da una costante: Amy.

Per non appesantire il bagaglio a mano, anche qui, la soluzione è un e-reader!

 

Valentina Andrea

5 libri da leggere durante un viaggio in aereo ultima modifica: 2017-10-28T09:04:12+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags