In evidenza

15 cose che i lettori sanno fare meglio di chiunque altro

15 cose che i lettori sanno fare meglio di chiunque altro

Vivendo a stretto contatto con un lettore forte, si possono notare alcune caratteristiche uniche. Ecco 15 qualità che cntraddistinguono un amante dei libri rispetto a tutti gli altri…

MILANO – In un certo senso, chi ama leggere è come tutte le altre persone. Ma vivendo a stretto contatto con un lettore forte, si possono notare alcune caratteristiche uniche che differenziano un booklover da qualsiasi altra persona. Ci sono diverse cose che gli amanti dei libri sanno fare meglio di chiunque altro. Ecco di seguito un elenco tratto da Bustle.

Accorgersi di ogni minima differenza tra il libro ed il film

Anche se ci piace l’adattamento del film, la maggior parte degli amanti della lettura prende mentalmente appunti circa su ogni scena, personaggio o dialogo diverso. Potremmo dimenticare i compleanni e le chiavi, ma ricordiamo ogni linea di Ron che è stata inspiegabilmente data a Hermione nel film. Lo stesso vale per gli spettacoli televisivi. Non guardare “Il trono di spade” con me se non vuoi sapere la mai vera opinione circa i cambiamenti della trama

Leggere tutta la notte

Se il libro è abbastanza buono, i lettori hanno la capacità di restare per lunghi periodi di tempo senza cibo, senza dormire o senza qualsiasi tipo di interazione sociale. Tutto quello che serve è una torcia elettrica e un romanzo, e restiamo felici fino all’alba. Potremmo non essere abbastanza reattivi il giorno dopo per andare a lavorare in tempo la mattina successiva, ma non permetteremo mai che una piccola cosa come il bisogno di dormire interferisca con la nostra passione per la lettura.

Rimanere concentrati mentre si è sul treno / autobus / aeroplano

Cosa succederebbe se ci mancasse una pausa ogni tanto? Gli amanti della lettura sono specialisti nel saper escludersi dal cosiddetto “mondo reale”. Potremmo preferire la pace e la tranquillità, ma saremmo comunque capaci di leggere quasi ovunque (il che ci permette anche di  evitare il contatto visivo con gli sconosciuti).

Conservare i propri libri preferiti e proteggerli in qualsiasi modo

Quello che alcune persone considerano un mucchio di pagine sciolte, noi lo consideriamo un membro della nostra famiglia. Alcuni appassionati lettori sono più affettuosi con i propri libri rispetto ad altre cose, ma tutti i booklovers hanno dei libri consumati o leggermente danneggiati a causa dell’eccessivo uso o in seguito all’inevitabile usura dovuta al tempo.

Sognare ad occhi aperti

Spesso, quando non siamo impegnati nella lettura, noi lettori mettiamo in moto la nostra immaginazione. È difficile leggere molto senza diventare nel frattempo una persona creativa e che pensa sempre. Soprattutto per gli amanti dei romanzi, tutti quei personaggi di fantasia e le loro avventure sono il carburante necessario per fissare nel vuoto e sognare fuori dalla finestra durante un giorno piovoso, oppure per trascorrere una lezione di matematica immaginando profondamente di essere sposati con il signor Darcy.

Seguire due (o cinque) trame di libri in contemporanea

Alcuni booklovers leggono rigorosamente un libro alla volta, ma la maggioranza riesce a saltare dalla trama di un libro all’altro senza fare confusione. Abbiamo libri che leggiamo nella nostra libreria, che ci portiamo nella borsa, che leggiamo nel nostro club privato, e siamo capaci di raccontarti cosa accade in ciascun libro.

Leggere libri nelle posizioni più strane

Naturalmente, i veri lettori preferiscono leggere seduti su una sedia accogliente o su una panchina pittoresca sotto un albero di ciliegio. Nella realtà, riusciamo tutti a leggere i libri nelle situazioni più improbabili: mentre mangiamo, cuciniamo, facciamo esercizi, ci laviamo i denti e in tutte quelle situazioni scomode che affrontiamo proprio mentre siamo nel bel mezzo della lettura di un capitolo importante.

Applicare la letteratura nella vita reale

A volte è frustrante essere un amante dei libri. Spesso volete spiegare come Shakespeare, George R. Martin o Chimamanda Ngozi Adichie perfettamente racchiudano con le loro opere i vostri punti di vista circa una particolare questione politica, ma le altre persone sembrano non comprendere ciò. Nessun problema: la vostra capacità di vedere come la letteratura sia capace di interpretare, ed a volte anche anticipare, la vita di tutti i giorni è in realtà  un’abilità, e non ci si può arrabbiare nel sapere che i libri possono aiutarvi a capire meglio il mondo reale. La finzione vi rende più empatici, dopo tutto.

Trovare il punto di lettura perfetto

I lettori hanno una capacità innata nel trovare luoghi di lettura accoglienti. Ovunque andiamo, verifichiamo ogni minimo centimetro a disposizione per massimizzare la nostra esperienza di lettura. Aggiungete una tazza di tè e un gatto che fa le fusa, e avrete messo in piedi il massimo comfort per leggere.

Camminare e leggere contemporaneamente

Camminare e leggere è un’attività che dovrebbe essere tentata solo da lettori con esperienza. Ma per questa ristretta élite, camminare e leggere risulta naturale come camminare e parlare. Basta assicurarsi di guardare strade ed incroci, se volete tornare a casa.

Saper scrivere

Non tutti coloro che leggono devono per forza essere aspiranti autori. Ma la maggior parte dei lettori tendono ad essere anche dei buoni scrittori: se state scrivendo una storia, un blog o un messaggio di testo, come lettori avrete un’innata padronanza del linguaggio e della punteggiatura.

Innamorarsi follemente di personaggi inventati

Ok, quindi questo non può essere un vero e proprio talento… ma gli amanti dei libri lo faranno certamente meglio di chiunque altro. Le “cotte” letterarie sono inebrianti, in quanto il lettore ha un controllo totale sull’immaginazione di ciò che sembra il loro sogno, di come si pettinano, e così via. Il resto della gente, invece, al massimo si innamora dei personaggi televisivi

Avere budget totalmente dedicato all’acquisto di libri

Andiamo in biblioteca. Prendiamo i libri dai nostri amici. Sfogliamo la libreria dei libri usati. Ma a volte avete bisogno solo di leggere una nuova opera, ed è qui che gli appassionati di libri diventano esperti di economia: siete così ben felici di rinunciare a cene fuori, cocktail fantasiosi e forse anche a risparmiare sulle bollette di luce e gas elettricità pur di avere tra le mani quel nuovo libro con copertina rigida.

Trovare soluzioni creative per conservare i propri libri

Certi ripiani si riempiono rapidamente. Ed è in questi casi che occorre diventare creativi. Qualsiasi amante dei libri conosce l’eterna sfida di cercare di inserire un numero infinito di libri all’interno di una quantità “finita” di spazio. Fortunatamente, la maggior parte dei lettori è capace di ingegnarsi in tutti i modi quando occorre noi è brillante quando si tratta di nascondere libri sotto il letto, nel forno inutilizzato, e dietro i libri che sono già sul ripiano.

Leggere

E’ ovvio, ma alcuni lettori non si accorgono di questa incredibile qualità. Leggere è un’abilità: capire cosa si legge, piuttosto che scorrere pagine, è un’arte. Non tutti sono bravi a tradurre gli scarabocchi di una pagina in avventure mozzafiato e romanzi travolgenti. Un libro è veramente buono quanto l’immaginazione di un lettore, e gli appassionati di libri sono abbastanza bravi quando si tratta di immaginare.

15 cose che i lettori sanno fare meglio di chiunque altro ultima modifica: 2018-06-03T08:38:31+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags