Libri

10 film tratti dai libri da vedere con la propria mamma

10 film tratti dai libri da vedere con la propria mamma

Ci sono tanti modi per celebrare le donne della propria vita, uno di questi è guardare insieme un bel film. Ecco alcune pellicole tratte da libri da guardare con la propria mamma…

MILANO – Ci sono tanti modi per celebrare le donne della propria vita. Guardare insieme un bel film è sicuramente uno di questi. Con la Festa della mamma, non c’è un momento migliore di questo per celebrare una delle donne più importanti della tua vita: la tua mamma. Ci sono adattamenti cinematografici di libri incentrati sul rapporto madre-figlia, su amicizie tra donne, o che semplicemente celebrano i momenti più importanti della vita di una donna. Oltre a proporvi alcuni libri da leggere con la vostra mamma, ecco alcuni film, tratti da opere letterarie, da guardare con la propria mamma tratti da Bustle.

Clicca qui per leggere e condividere gli aforismi dedicati alla Mamma!

Fiori d’acciaio (tratto dal libro di Robert Harling)

Basato sulla vita della sorella dell’autore, questo film racconta la vita di sei donne di piccole città del sud attraverso gli alti ed i bassi della loro vita privata. Tutti i personaggi sono amabili e divertenti, ma è il legame tra la madre M’Lynn e la figlia Shelby (interpretate rispettivamente da Sally Field e Julia Roberts) che è capace di farti ridere, emozionare, e poi ridere di nuovo. Un classico del cinema incentrato sul rapporto madre-figlia.

 

Il diario di Bridget Jones (tratto dai libri di Helen Fielding)

La maggior parte di noi ama pensare che le nostre mamme siano sempre state come sono, ma in realtà anche loro hanno avuto 20 e 30 anni.. La famiglia di Bridget Jones, gli appuntamenti galanti e le follie sul posto di lavoro messi insieme confezionano un film ideale per ridere a crepapelle in compagnia delle donne della vostra vita.

 

Voglia di tenerezza (basato sul libro di Larry McMurtry)

Nessun elenco di film sulla Festa della Mamma sarebbe completa senza questo. Questo film è il capostipite di tutti i film che parlano del rapporto madre-figlia. Il film racconta 30 anni nella vita di Aurora Greenway (Shirley Maclaine) e sua figlia Emma (Debra Winger) mentre cercano l’amore e imparano a esprimere i loro sentimenti l’una per l’altra. Dal matrimonio di Emma alla diagnosi di un cancro terminale, questo film metterà alla prova la tua sensibilità ed emotività.

LEGGI ANCHE: 5 libri che ogni figlia dovrebbe leggere con la propria madre

I sublimi segreti delle Ya-Ya sisters (basato sul libro di Rebecca Wells)

Questo libro diventato film racconta in che modo le abitudini apprese in famiglia possono influenzarci per il resto della nostra vita. Storia di un gruppo di amici di lunga data che aiutano una giovane drammaturga (interpretata da Sandra Bullock) a scoprire la verità sulla sua complicata ed eccentrica madre e lasciarsi alle spalle il suo doloroso passato.

 

Wild (basato sul libro di Cheryl Strayed)

Basato sul libro di Cheryl Strayed, il film vede l’attrice Reese Witherspoon nei panni di Cheryl, che dopo anni di comportamenti sconvenienti e distruttivi, decide di incamminarsi per più di mille chilometri lungi il Pacific Crest Trail, da sola. Durante il viaggio, la protagonista riflette sulla sua infanzia e sulla perdita più recente della madre, e su come entrambe le cose abbiano segnato la sua vita. Questo film racchiude le paure ed i piaceri di una giovane donna che fa fronte a tutte le difficoltà di un viaggio che la mette alla prova, la rafforza e, infine, la guarisce.

 

Julie & Julia (dal libro di Julie Powell)

Julie & Julia è un’opera che celebra le donne con tutte le loro complessità e vizi, tutti i loro sogni e disastri, tutti i loro alti e bassi. Sulla base del memoir di Julie Powell in cui ha tentato in un anno di cucinare tutte le ricette contenute all’interno del famoso libro di cucina di Julia Child, il film si ispira sia a Julie Powell (interpretata da Amy Adams) che lotta per essere fiera di ciò che fa, sia a Julia Child (interpretata da Meryl Streep) che si sforza di trovare “qualcosa da fare” mentre il marito lavora a Parigi, organizzando corsi di cucina e trascorrendo gli anni a scrivere e cercare di pubblicare il suo libro. Un film da vedere con attenzione se sia tu sia tua madre fate lavori creativi. Perché, come ben sapete, la lotta è reale, ma lo è anche la gioia.

Anna dai capelli rossi (dal libro di L.M. Montgomery)

Anne Shirley è tante cose: ottimista, romantica, determinata e, in effetti, un po’ svitata. Ma la sua storia continua ancora oggi ad emozionare ed a toccare le corde del cuore, in particolare attraverso il rapporto con i genitori adottivi. Guardare Anna e Marilla imparare ad amare e anche, alla fine, volersi bene reciprocamente è uno dei migliori esempi di famiglia non tradizionale.

LEGGI ANCHE: Ecco il test per scoprire che tipo di mamma sei attraverso l’arte

Sirene (tratto dal libro di Patty Dann)

Ambientato negli anni ’60, questo film analizza i rapporti talvolta complicati tra madri e figlie. Protagonista una ragazza di 15 anni (interpretata da Winona Ryder), la sorella di nove anni e la loro singolare ed eccentrica madre (interpretata da Cher) mentre continuano a cambiare case, teste ed imparare a crescere insieme. Se tu e tua madre o un altro membro della famiglia siete molto diversi e avete avuto difficoltà a guardarvi negli occhi, questo è il film perfetto per voi da guardare insieme.

 

Quel pazzo venerdì (dal libro di Mary Rodgers)

Se state con i vostri figli durante la Festa della mamma (o se avete solo nostalgia degli anni 2000), guardare “Quel pazzo venerdì” è la miglior cosa da fare. Si tratta della dolce storia di una madre e di sua figlia in evoluzione e che infine imparano a capirsi meglio. Se siete tradizionali potete scegliere di vedere la versione anni ’70, mentre invece se preferite una versione un po’ movimentata vi consigliamo di vedere il film con protagoniste Lindsay Lohan e Jamie Lee Curtis (con Chad Michael Murray in uno dei suoi numerosi ruoli di ragazzino).

 

Il circolo della fortuna e della felicità (tratto dal libro di Amy Tan)

“Il circolo della fortuna e della felicità” racconta la storia di quattro donne che sono nate in Cina e si sono trasferite in America. June (interpretata da Ming-Na Wen), si reca in Cina dopo la morte di sua madre e, con i suoi amici, guarda le vite delle loro madri e le differenze tra i mondi in cui vivono. Il film copre decenni e attraversa i continenti per approfondire le storie delle donne e le differenze tra i loro mondi. Questo è un fil perfetto da guardare con la nonna, la farà parlare delle sue esperienze di vita.

10 film tratti dai libri da vedere con la propria mamma ultima modifica: 2017-05-14T09:14:12+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags