Genitori

5 cose da fare per incoraggiare i bambini a leggere di più

5 cose da fare se per incoraggiare i bambini a leggere di più

Nell’era della tecnologia non è affatto facile catturare l’attenzioni dei bambini con i libri, eppure ci sono alcune cose che i genitori possono fare per incoraggiare la lettura…

MILANO – Cellulari, computer, videogiochi e televisione: questo è il mondo in cui crescono i bambini di oggi e, inevitabilmente, ne sono attratti fin dalla tenera età. Non è sempre facile per un genitore invogliare i propri figli alla lettura, perché un libro risulta meno interessante di uno schermo colorato e luminoso con tanto di suoni ed immagini in movimento. Gli studi però continuano a confermare quello che già sappiamo: i giovani lettori hanno più probabilità di ottenere migliori risultati a scuola e di conseguenza anche nella loro futura carriera. Ma, oltre a questo, leggere è una cosa bellissima e tutti i bambini dovrebbero capirlo fin da piccoli con l’aiuto dei propri genitori. Ecco 5 cose che mamma e papà possono fare per incoraggiare i bambini a leggere di più tratte da Inc.com

1. Inizia a leggere insieme a loro fin dall’inizio. Dedica del tempo ai tuoi bambini per leggere loro delle storie. Sicuramente questa attività li aiuterà ad apprezzare i libri e la lettura e li incoraggerà ad imparare a leggere.

2. Insegna loro a leggere. Insegnare ai tuoi bambini a leggere è molto importante ma bisogna provare a farlo attraverso una serie di giochi e attività divertenti in modo da prepararli poi ad approfondire le loro conoscenze a scuola.

3. Compra tanti libri. Oltre ai giocattoli comprate ai vostri figli tanti libri, o comprateli per voi in modo che quando saranno abbastanza grandi per leggere avranno molta scelta. La sola presenza dei libri in casa può invogliare i giovani alla lettura, infatti una recente ricerca ha dimostrato che avere tanti libri in casa può essere di grande aiuto per l’istruzione e il futuro dei più piccoli.

4. Fate loro tante domande sui libri che hanno letto. Oltre ad imparare a leggere, è altrettanto importante che i bambini imparino a capire le cose che leggono. Fare ai vostri figli domande sulle loro letture e sul contenuto delle storie che stanno leggendo è un ottimo modo per aiutarli a riflettere sui libri che stanno leggendo ed accompagnarli nel loro percorso di lettura..

5. Fate vedere ai vostri bambini che a voi piace leggere. Se volete che i vostri bambini si avvicinino alla lettura non c’è niente di meglio che iniziare dando il buon esempio. Leggete in casa e durante le vacanze, fateli capire che è un’attività che vi piace e anche loro ne saranno attratti.

Sicuramente questi semplici consigli risulteranno utili e vi aiuteranno ad avvicinare i vostri bambini al mondo dei libri e della lettura ma la tentazione di passare il pomeriggio davanti ad uno schermo sarà sempre in agguato. Per questo è importante che i genitori pongano dei limiti ai propri figli. Innanzitutto limitare l’uso di Internet e non lasciare che siano sempre connessi e perdano intere giornate a navigare in rete. La stessa cosa vale per la televisione, va bene guardarla in certi momenti della giornata ma passare ore a guardare cartoni o serie TV non dovrebbe essere un’abitudine.  Passiamo poi ai cellulari, un recente articolo de The New York Times ha riferito che i bambini iniziano molto presto ad usare il cellulare e questo fenomeno ha sicuramente i suoi vantaggi ma anche degli aspetti negativi. In ogni caso, è compito dei genitori capire quanto e in che modo i loro figli possano avere accesso alla tecnologia ma gli esperti sono d’accordo nell’affermare che imporre ai bambini delle regole e dei limiti sia importante per aiutarli nella loro crescita.

5 cose da fare per incoraggiare i bambini a leggere di più ultima modifica: 2016-09-16T09:23:04+00:00 da sofia

© Riproduzione Riservata
Tags