Classifiche

7 motivi per cui fotografare migliora la nostra salute

Untitled design (27)

E’ stato dimostrato più volte che la creatività e l’art-therapy sono strumenti preziosi per il nostro benessere emotivo…

MILANO – E’ stato dimostrato più volte che la creatività e l’art-therapy sono strumenti preziosi per il nostro benessere emotivo. Lo spiega sull’Huffington Post Danielle Hark, che nella vita è Life Coach, fotografa e fondatrice del non-profit BrokenLightCollective.comLa fotografia grazie anche ai social network (primo fra tutti Instagram) e gli smartphone è alla portata di tutti.  Questi strumenti ci permettono di scattare foto, creare una nostra visione del mondo prendendoci un momento per fermarci e osservare quello che abbiamo intorno. Non solo per immortalare un evento importante ma anche per staccare con la testa e fare un’attività rilassante e creativa.

Ecco alcuni consigli per farlo bene:

  • Osservare prima di scattare: il segreto per fare delle buone fotografie è non mettersi fretta, aspettare il momento giusto con il dettaglio che può fare la differenza.

 

  •  Fare una passeggiata: Esplorare il proprio ambiente con la fotocamera o il telefono è un buon modo per iniziare. Iniziare a catturare ciò che vi circonda perché tutto può essere un soggetto fotografabile: una foglia, una nuvola, le crepe su un marciapiede, un tombino.

 

  • Chiudere gli occhi E’ vero si scatta ad occhi aperti però ogni tanto fermarsi e chiudere gli occhi può lasciare fluire le nostre sensazioni e ispirarci.

 

  • Scegliere un colore (o una forma). Fissarsi su un colore come ispirazione o un soggetto dalla forma particolare può essere un ottimo stimolo creativo. Un colore che magari preferite e che una volta stampata la foto vi può far piacere osservare. Circondarsi con la propria arte può aiutare a sentirsi bene e ispira per creare di più.

 
 

  • Portare con voi un puntello. Portate un oggetto con voi, soprattutto qualcosa che ritenete calmante o di conforto, e fotografatelo in luoghi e modi diversi. Basta ricordarsi di variare l’angolo e l’illuminazione degli scatti per mantenerli freschi.

 
 

  • Non bisogna concentrarsi sul prodotto finito. Meglio non pensare al risultato la terapia è scattare, è in realtà il processo creativo ad essere d’aiuto.

 
 

  • Fermarsi e respirare. Se ti senti bloccato o stressato, metti la macchina fotografica da parte e concentrati esclusivamente sulla respirazione per 10 secondi, una volta ritrovato l’equilibrio si può ricominciare, magari guardandosi intorno per vedere le cose perse pochi attimi prima.

 
 

7 motivi per cui fotografare migliora la nostra salute ultima modifica: 2016-06-15T12:39:49+00:00 da lucia

© Riproduzione Riservata
Tags