Termini e Condizioni d’uso del Servizio Pendolibro

I – Premessa

I presenti Termini e Condizioni regolano l’utilizzo del Servizio Pendolibro offerto agli Utenti attraverso il Sito di Libreriamo.
Il Sito è dedicato alla divulgazione della letteratura ed è accessibile attraverso il nome di dominio www.libreriamo.it.
Il Servizio consiste nel mettere a disposizione degli Utenti una sezione del Sito appositamente dedicata alla pubblicazione di racconti di varia natura (ad esempio di saggistica, narrativa, di fantasia etc.), di seguito i “Racconti”, che gli Utenti forniscono a loro scelta.
L’utilizzazione del Servizio Pendolibro richiede la necessaria accettazione dei presenti Termini e Condizioni di utilizzo, che invitiamo gli Utenti a leggere attentamente.
II – Termini e Condizioni

  1. Fornitura dei Racconti – Garanzie e manleva
    Gli Utenti prendono atto e riconoscono che attraverso il Servizio Pendolibro è vietato riprodurre, comunicare al pubblico, mettere a disposizione del pubblico, tradurre, modificare, e comunque utilizzare, in tutto ed in ogni loro singola parte, opere dell’ingegno protette dal diritto di autore senza i necessari consensi degli aventi diritto; che è vietata la riproduzione di marchi e segni distintivi altrui, nonché l’utilizzazione, non consentita dai titolari dei rispettivi diritti, di dati ed informazioni riservate e/o segrete protetti da diritti di proprietà intellettuale ed industriale; che sono vietate forme di pubblicità ingannevole e redazionale e comunque forme di comunicazione promozionale e commerciale di qualsivoglia genere; che è vietato diffondere contenuti o informazioni lesivi dei diritti di immagine, ingiuriosi, offensivi dell’onore, del decoro, e della reputazione di terzi, o che violino i dati personali di terzi, nonché contenuti o informazioni contrari all’ordine pubblico e al buon costume, di natura o scopo discriminatorio, razzista o sessista, offensivi di qualsiasi sentimento religioso o di natura pedo/pornografica.
    Gli Utenti dichiarano e garantiscono che i Racconti sono da essi appositamente ed autonomamente creati, sono inediti e non ledono alcun diritto di terzi, derivante dalla legge e/o da contratto, ivi compresi i diritti di immagine, all’onore ed alla reputazione, i diritti di proprietà intellettuale ed industriale, e così anche i diritti di marchio, sulle informazioni segrete e riservate, i diritti morali e patrimoniali di autore e connessi, e comunque qualsiasi diritto editoriale, impegni contrattuali e clausole di esclusiva.
    Gli Utenti dichiarano e garantiscono che i Racconti sono effettuati nel pieno rispetto delle norme, anche amministrative, che vietano forme di pubblicità ingannevole e redazionale, e comunque forme di comunicazione promozionale e commerciale scorrette e sleali; che i Racconti sono effettuati correttamente e nel pieno rispetto della legge sul diritto di autore anche in materia di eventuale citazione delle opere dell’ingegno: e così mediante la corretta indicazione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e dell’eventuale traduttore; e che i Racconti non sono contrari all’ordine pubblico e al buon costume, non presentano contenuti di natura o scopo razziale e discriminatorio, non offendono qualsiasi sentimento religioso e non hanno contenuti o riferimenti pedo/ pornografici.
    Gli Utenti dichiarano e garantiscono di aver ottenuto dagli aventi diritto il necessario consenso per l’eventuale utilizzazione di opere, materiali, marchi e segni distintivi, e/o comunque dati ed informazioni, protetti da diritti di proprietà intellettuale ed industriale.
    Con l’invio dei Racconti, successivo all’accettazione dei presenti Termini e Condizioni, gli Utenti trasferiscono a favore di Libreriamo, a titolo definitivo, senza limiti di tempo e/o territorio, forme e/o modi di utilizzazione, la proprietà e titolarità di ogni diritto di utilizzazione e sfruttamento comunque esistente sui Racconti, ivi compreso ogni diritto di proprietà intellettuale e/o industriale, e così anche i diritti di autore e connessi e di immagine, eventualmente (esistenti sulle e) derivanti dai Racconti. Libreriamo ha dunque il diritto, ma non l’obbligo, in particolare di riproduzione materiale e/o immateriale, di comunicazione e distribuzione al pubblico, di adattamento anche cinematografico e/o teatrale, pubblicazione per le stampa e come ebook, traduzione, elaborazione, di messa a disposizione del pubblico in streaming e downloading attraverso qualsiasi sistema di trasmissione dati, attraverso il Sito nonché attraverso qualsiasi tecnologia, applicazione e/o piattaforma, anche mediante social network (come ad esempio il profilo facebook www.facebook.com/libreriamo di Libreriamo”) anche mediante forme di archiviazione, di pubblicazione in raccolta ed in combinazione con altri materiali, opere e contributi, anche in forma di opera collettiva o in banca di dati, di utilizzazione anche a scopi promozionali e nella pubblicità.
    Gli Utenti riconoscono che il presente trasferimento è a titolo gratuito senza dunque compenso alcuno, o altra pretesa degli Utenti, in quanto essi considerano di adeguata soddisfazione la possibilit�� di divulgazione al pubblico dei Racconti. Resta inteso che il trasferimento dei diritti in capo a Libreriamo si perfeziona indipendentemente dalla effettiva pubblicazione e/o utilizzazione dei Racconti attraverso il Sito o in altro modo.
    Gli Utenti consentono espressamente che i Racconti siano messi a disposizione del pubblico, a loro scelta, con il proprio nome o nickname. Riconoscono il diritto di Libreriamo di decidere e selezionare i Racconti da mettere a disposizione attraverso la sezione del Sito dedicata al Servizio Pendolibro, e comunque da utilizzare in ogni forma e/o modo, in tutto e/o in parte, con qualsiasi mezzo, di decidere la struttura e organizzazione anche tematica di tale sezione, il sistema e l’ordine di archiviazione dei Racconti, la scelta, il coordinamento dei Racconti per il fine stabilito insindacabilmente da Libreriamo.
    Gli Utenti riconoscono inoltre la facoltà di Libreriamo di rimuovere i Racconti che essa consideri, a suo insindacabile giudizio, contrari ai presenti Termini e Condizioni, anche su segnalazione di terzi.
  2. Responsabilità

Gli Utenti sono gli unici responsabili dei Racconti e si impegnano a tenere indenne ed a manlevare Libreriamo ed il Direttore Responsabile da ogni danno e/o costo, pretesa o conseguenza, ivi comprese le spese legali, che possano comunque derivare da domande e/o azioni, giudiziali e/o stragiudiziali, di terzi relativamente alla violazione da parte degli Utenti dei presenti Termini e Condizioni.
Libreriamo declina ogni responsabilità in relazione a qualsiasi inconveniente di natura tecnica, relativo alle reti o linee telefoniche, ai sistemi di trasmissione on line, ai servizi dei provider, a software, hardware, che sia dovuto a ragioni tecniche o ad un elevato traffico di rete.

  1. Proprietà del Sito

Ogni diritto di proprietà del Sito e sui relativi contenuti, ivi compresi i diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, quali a titolo esemplificativo i diritti di autore e connessi, nonché i diritti sui generis sulle banche dati, marchi o segni distintivi sono nella esclusiva titolarità e/o comunque nella legittima disponibilità di Libreriamo. Ogni uso del Sito e dei relativi contenuti, se non espressamente consentito, è vietato.

  1. Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs n. 196/2003 (di seguito “Codice”) i dati forniti dagli Utenti verranno trattati con modalità informatiche e/o cartacee, assicurandone la riservatezza e la sicurezza per:
(i) poter fornire il Servizio Pendolibro e, pertanto, selezionare e pubblicare, a propria discrezione, i Racconti sul Sito, e/o utilizzarli nelle altre forme previste dai presenti Termini e Condizioni di uso;
(ii) poter inviare all’indirizzo e-mail fornito, solo con l’espresso consenso dell’Utente, la bookletter (la nostra newsletter avente contenuto promozionale ed informativo);
(iii) adempiere ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria;
(iv) far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria.
Il conferimento dei dati è facoltativo, benché strettamente funzionale all’eventuale pubblicazione dei Racconti . Il conferimento di alcuni dati è essenziale e sono indicati come obbligatori all’atto della raccolta degli stessi; il mancato conferimento di tali dati potrebbe impedire, ad esempio, la possibilità di poter usufruire del Servizio Pendolibro. Il mancato conferimento dei dati indicati come facoltativi, all’atto della raccolta, non avrà, invece, alcun effetto, a mero titolo esemplificativo, sulla possibilità di poter usufruire del Servizio Pendolibro.
Ai dati dell’Utente potrà avere accesso il personale di Libreriamo appositamente nominato incaricato del trattamento. In aggiunta a quanto sopra, in ragione dell’esistenza di specifici incarichi a soggetti terzi di attività di manutenzione e gestione dei sistemi informativi, i dati degli Utenti potrebbero essere trattati dal personale incaricato di tali società terze che operano quali responsabili del trattamento ovvero in qualità di autonomi titolari del trattamento.
I dati degli Utenti potranno essere comunicati per le finalità di cui ai punti (iii) e (iv) che precedono ad autorità competenti per finalità di prevenzione, accertamento o repressione dei reati, nell’osservanza delle norme che regolano la materia e solo nel caso in cui ne esistesse la necessità, nonché, eventualmente, a liberi professionisti, quali ad esempio avvocati, per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria.
Inoltre, salvo il caso in cui il nome dell’Utente, nel rispetto della scelta effettuata dall’Utente, sia utilizzato nel contesto dell’eventuale pubblicazione del Racconto sul Sito e/o degli eventuali diversi utilizzi previsti nei presenti Termini e Condizioni di uso), i dati degli Utenti non saranno soggetti a diffusione.
Si prega, infine, di non indicare/inserire dati sensibili (relativi, in particolare, a salute, convinzioni religiose e opinioni politiche).
Titolare del trattamento è Libreriamo Associazione non riconosciuta senza scopo di lucro alla quale potrà rivolgersi, per iscritto per l’esercizio dei diritti riconosciuti dall’art. 7 del Codice al seguente recapito Piazzale Biancamano n. 1, 20154 Milano, oppure scrivendo all’indirizzo mail redazione@libreriamo.it. In particolare, ai sensi dell’art. 7 del Codice, l’Utente potrà ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali, potrà, altresì, chiedere di conoscere l’origine dei dati, nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso nonché, infine, di ricevere un elenco aggiornato dei responsabili del trattamento.