Beni culturali

Tornano in Italia le 17 opere trafugate lo scorso anno a Verona

Tornano in Italia le 17 opere trafugate lo scorso anno a Verona

Sono tornate in Italia (da Kiev) le 17 opere trafugate, il 19 Novembre dello scorso anno, dal Museo di Castelvecchio a Verona…

MILANO – Sono finalmente tornati in Italia i 17 capolavori trafugati lo scorso anno dal Museo di Castelvecchio a Verona. Le opere, tra le quali dipinti di Tintoretto, Caroto, Pisanello e Mantegana, sono rientrate ieri sera nella provincia veneta.

IL COLPO – Le opere, trafugate il 19 Novembre 2015, sono state ritrovate dalle autorità ucraine lo scorso maggio ed esposte al Museo Khanenko fino al loro rientro in Italia. “Fu una terribile tragedia quella che avvenne […] Fu come se la città avesse perduto parte del suo cuore. Oggi restituiamo questi inestimabili capolavori ai nostri amici italiani”  ha dichiarato il presidente ucraino Petro Poroshenko.

LA RICONSEGNALa cerimonia di riconsegna si è tenuta ieri mattina presso il Museo Khanenko di Kiev. “Oggi è una giornata di gioia e soddisfazione. Il ritorno in Italia dei diciassette capolavori trafugati più di un anno fa dal Museo di Castelvecchio di Verona è il frutto di un intenso e proficuo lavoro di squadra nelle indagini e di una positiva collaborazione internazionale. Ringrazio la magistratura, le forze dell’ordine, il corpo diplomatico e le autorità ucraine che hanno permesso di rimarginare una ferita dolorosa al patrimonio culturale italiano e mondiale” ha commentato Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Tornano in Italia le 17 opere trafugate lo scorso anno a Verona ultima modifica: 2016-12-22T12:53:35+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags