Beni culturali

Terzo Paradiso a Pompei, nuovi fondi per il restauro

Terzo Paradiso a Pompei, nuovi fondi per il restauro

Anche Urban Vision collabora con il Parco Archeologico in favore dell’Arte Povera di Michelangelo Pistoletto…

MILANO – Il Parco Archeologico torna a splendere, grazie ad Urban Vision, azienda con esperienza nel reperimento di fondi privati a sostegno di interventi di restauro, e la Soprintendenza Speciale Pompei. La società leader nel found raising e le istituzioni collaborano per la tutela del patrimonio culturale e artistico.

IL SATIRO – A Roma parte la campagna di sostegno in favore del Parco Archeologo di Pompei. È il satiro danzante affrescato in Villa dei Misteri a far da richiamo al grande pubblico per immergersi nel parco “senza tempo” ricco di appuntamenti nei prossimi mesi. Ad aprire il ciclo, la performance “Terzo Paradiso” del Maestro Michelangelo Pistoletto, supportato da Urban Vision.

FLASHMOB – Oggi, Giornata Nazionale del Paesaggio, un flashmob all’interno della Palestra Grande degli Scavi di Pompei, aprirà le danze, coinvolgendo i visitatori, le scuole partecipanti e il personale della Soprintendenza. L’assembramento improvviso si terrà difronte alla mega installazione celebre per il simbolo dei tre cerchi, che insieme alle altre installazione del Terzo Paradiso disseminate per il mondo, a luglio sarà osservabile anche dallo spazio e ripresa da Paolo Nespoli, astronauta italiano.

PER TUTTI – Pompei nel mondo e Pompei per tutti. Massimo Osanna, Direttore Generali di Pompei dichiara: “Pompei si afferma nel mondo con le sue icone più rappresentative, come quella del satiro tornato a splendere grazie ai recenti restauri dei cicli pittorici di una delle residenze più lussuose della città antica. Oggi Pompei è per tutti, grazie a un’offerta culturale e turistica rafforzata e incentrata su percorsi tematici e su quelli per persone con difficoltà motorie, su nuove mostre che rendono l’area archeologica un luogo ideale per accogliere iniziative di grande profilo storico e artistico. Fra queste certamente la performance di Pistoletto che, dopo il grande successo di Mitoraj, segna, con l’utilizzo dei materiali della costruzione e della distruzione di Pompei, un’impressionante azione interattiva fra turisti, studenti e artista destinata a ricreare le grandi tappe della storia di questo straordinario sito”.

MISSION – “Siamo molto orgogliosi di essere Sponsor e Media Partner della prima performance del Maestro Pistoletto a Pompei – afferma Gianluca De Marchi, presidente di Urban Vision –. Questo progetto si sposa perfettamente con la nostra mission che è da sempre quella di supportare progetti di valorizzazione cultuale ed artistica che restituiscano alla collettività ‘il Bene’, trasformandolo in un’esperienza accessibile, aperta, moderna ed emozionante.”

Terzo Paradiso a Pompei, nuovi fondi per il restauro ultima modifica: 2017-03-14T10:47:36+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags