Beni culturali

Ovs lancia “Arts of Italy”, una collezione per valorizzare il patrimonio artistico e ricostruire Norcia

Ovs lancia "Arts of Italy", una collezione per valorizzare il patrimonio artistico e ricostruire Norcia

L’iniziativa lanciata dall’azienda di abbigliamento ha lo scopo di sensibilizzare la tutela e la valorizzazione dei tesori poco conosciuti del nostro paese…

MILANO – Una collezione in edizione limitata ispirata a dettagli preziosi e motivi unici di alcuni dei tesori meno conosciuti del nostro paese. Dopo il successo della prima edizione, il marchio OVS continua il dialogo tra arte e moda con il progetto “Arts of Italy”, per promuovere e valorizzare il patrimonio artistico italiano e contribuire ad avvicinare il grande pubblico all’immensa ricchezza storico-artistica dell’Italia. Quest’anno si è scelto di sostenere Norcia, uno dei paesi simbolo del terremoto che ha colpito il centro Italia.

I TESTIMONIAL – Le arti decorative hanno ispirato il team creativo di OVS per la creazione di una capsule collection che celebra capolavori dell’arte italiana meno noti, la cui ricerca è stata affidata anche quest’anno a Davide Rampello ed al suo team. Testimonial di questa edizione sono sei personalità provenienti da diversi mondi: il regista Giovanni Veronesi, l’attrice Valeria Solarino, la cantante Emma Marrone, lo chef Davide Oldani, l’attrice Ambra Angiolini e lo scrittore Luca Bianchini, i quali si sono fatti ritrarre dal fotografo Pierpaolo Ferrari.

LE OPERE – Per questa edizione di Arts of Italy, OVS si è ispirata ad uno straordinario patrimonio, quello delle arti decorative italiane, il cui valore intrinseco non risiede unicamente nella bellezza degli oggetti in sé, ma soprattutto nella sapienza manuale di chi li ha ideati. Alcune di queste opere sono il Piano di tavolo in pietre dure e la Gemma con decorazione a intaglio conservati presso Palazzo Pitti a Firenze, il Brocchiere e l’Elmetto da cavallo custoditi al Museo Poldi Pezzoli di Milano.

 

Ovs lancia “Arts of Italy”, una collezione per valorizzare il patrimonio artistico e ricostruire Norcia ultima modifica: 2017-05-30T10:19:14+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags