Arte

Tatsuo Horiuchi, l’artista che dipinge con Excel

Tatsuo Horiuchi, l'artista che dipinge con Excel

Ha 87 anni, viene dal Giappone e si chiama Tatsuo Horiuchi. E’ questo il nome dell’artista giapponese in grado di dipingere con Excel…

MILANO – Ha 87 anni, viene dal Giappone e si chiama Tatsuo Horiuchi. E’ questo il nome dell’artista giapponese in grado di dipingere con Excel. Si, avete capito bene. Il programma utilizzato per fare calcoli, grafici e tabelle, si è rivelato anche un icredibile strumento per mettere a frutto la creatività grazie alle funzionalità di Autoshapes.

I suoi dipinti

C’è chi nasce artista e chi lo diventa, o per lo meno si reinventa. E’ quello che è successo all’artista giapponese quando arrivato alla pensione, piuttosto che dedicarsi al giardinaggio o al bricolage, ha deciso di cimentarsi nell’arte senza dedicarsi a corsi specifici di pittura e senza acquistare pennelli e colori. La tecnica particolare che ha voluto sperimentare il signor Horiuchi, è quella data dalle funzionalità di Autoshapes, grazie alle quli si possono disegnare forme personalizzate e sovrapporle su diversi livelli. Per oltre 15 anni, così, l’artista ha dato forma ai dettagli sottili di montagne, fiori di ciliegio e fitte foreste, dando vita a scene panoramiche della vita nel Giappone rurale attraverso le funzioni di Excel. “Preferisce Excel anche su Microsoft Paint perché ha più funzioni ed è più facile da usare. Uso semplice strumenti di disegno vettoriale sviluppati principalmente per grafici e forme semplici”, spiega Horiuchi.

 

excel-6

 

L’ultilizzo di Excel

Racconta Horiuchi: “Non ho mai usato Excel al lavoro, ma ho visto altre persone fare grafici e da li ho pensato: ‘Potrei probabilmente disegnare con quello’. Il software grafico è costoso ma Excel è preinstallato nella maggior parte dei computer … E ha più funzioni ed è più facile da usare rispetto a [Microsoft] Paint. ” Horiuchi si è persino dilettato con Microsoft Word, ma l’ha trovato troppo restrittivo nel suo ridimensionamento della carta. C’è, inceve, molta più libertà per l’artista di espandere i suoi pezzi in Excel. Fin dalla sua scoperta delle funzioni artistiche del programma e dalla sua capacità di utilizzare le funzionalità del software, Horiuchi ha continuato a vincere le competizioni con il suo lavoro, in particolare prendendo il primo premio all’Autoshape Art Contest di Excel nel 2006.

 

Foto: www.pasokonga.com

Tatsuo Horiuchi, l’artista che dipinge con Excel ultima modifica: 2018-03-11T09:14:21+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags