Arte

Philippe Daverio, “Tutela del patrimonio artistico? In Italia regna l’ipocrisia”

Philippe Daverio, "Tutela del patrimonio artistico? In Italia regna l'ipocrisia"

In questa intervista video, Philippe Daverio parla della tutela del patrimonio artistico in Italia…

TORINO – “Come il sistema televisivo può rivoluzionare le cose?” A questa domanda ha cercato di rispondere Philippe Daverio nel corso della sua lectio magistralis intitolata “Visionari e televisionari”. A poche ore dall’inizio dell’incontro, il celebre critico d’arte e scrittore ha voluto affrontare alcuni temi caldi legati al patrimonio artistico italiano: la tutela dei nostri beni culturali (in tal senso, secondo Philippe Davierio tra detrazioni ed investimenti il confronto con gli Stati Uniti risulta “impietoso” nei nostri confronti), e lo spazio che la tv concede ad iniziative culturali ed artistiche.

Ecco le parole dirette di Philippe Daverio, autore del libro “Il gioco della pittura“, i cui contenuti sono stati approfonditi nel corso della sua lectio magistralis .

 

 

Philippe Daverio, “Tutela del patrimonio artistico? In Italia regna l’ipocrisia” ultima modifica: 2016-05-14T19:41:55+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags