Arte

Le mostre estive appena inaugurate in Italia da non perdere

mostre estate seconda parte

Dopo avervi ricordato quali sono le mostre italiane che potete già visitare, ecco altre otto proposte di mostre estive in Italia che sono state inaugurate da poco…

MILANO – Dopo avervi ricordato quali sono le mostre italiane che potete già visitare, ecco altre otto proposte di mostre estive in Italia che sono state inaugurate da poco.

 

Prix Pictet

Fino al 26 agosto 2018 – CAMERA, Centro Italiano per la Fotografia, Torino

Torino e il suo Centro Italiano per la Fotografia sono state scelte come sede ufficiale per la presentazione italiana delle opere vincitrici e selezionate dal Prix Pictet, l’importante premio fotografico internazionale dedicato al tema della sostenibilità, assegnato ogni anno da una commissione presieduta da Kofi Annan, l’ex Segretario Generale delle Nazioni Unite.

 

16a Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia

Fino al 25 novembre 2018 – Venezia

Per gli appassionati di design e architettura, un appuntamento da non mancare. Con un occhio di riguardo anche nei confronti di quella che (mutuando il termine al Fuorisalone del Design Week milanese) è ormai conosciuta come la “Fuori Biennale”, fatta di mostre, appuntamenti ed eventi.

 

Gary Kuehn – Il Diletto Del Praticante

Fino al 9 settembre 2018 – GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo

La programmazione estiva della GAMeC prende il via Il diletto del praticante dello scultore americano Gary Kuehn, con circa 70 opere, tra le più importanti della produzione dell’artista.

 

Manifesta 12 Palermo

Fino al 4 novembre 2018 – Palermo

La biennale d’arte contemporanea itinerante sbarcherà sull’isola con mostre multidisciplinari, nuovi spazi culturali, progetti creativi, incontri, proiezioni, interventi pubblici in 15 spazi iconici della città di Palermo, dall’Orto Botanico a Palazzo Butera.

 

Henri Cartier-Bresson. Landscapes/Paysages

Fino al 21 ottobre 2018 – Forte di Bard, Aosta

“L’occhio del secolo”, come era stato soprannominato Cartier-Bresson, analizza alberi, nebbia, tetti, risaie, scale, ombre, pendenze. Tra rigore e talento, a mostra del Forte di Bard è uno spazio di armonia perfetta e serena, ideale per lunghi pomeriggi estivi, da trascorrere vagando con lo sguardo da una cornice all’altra.

 

Magister Canova

Fino al 22 novembre 2018 – Scuola Grande della Misericordia, Venezia

In linea con una delle tendenze che ha riportato gli italiani (e non solo) nei musei, uno spettacolare percorso multimediale attende il visitatore a Venezia, che in questo modo attraversa, senza alcuna deroga al rigore che si deve ad una mostra del genere, la vicenda canoviana in tutte le sue fasi ed aspetti

 

African Metropolis

Fino al 4 novembre 2018 – Museo MAXXI, Roma

In occasione della seconda Conferenza Italia-Africa prevista per il 2018, il MAXXI si concentra sul continente africano raccontando di una scena artistica poliedrica e ricca di espressività. Con la mostra African Metropolis, in particolare, si racconta la creatività africana alla luce delle grandi trasformazioni sociali, economiche e culturali agganciate a tradizioni spirituali, artigianali e sociali del paese.

 

Robert Doisneau. Pescatore d’immagini

Fino al 30 settembre 2018 – Palazzo delle Paure, Lecco

Ad uno dei fotografi più importanti e celebrati del Novecento è dedicato questo percorso di 70 immagini in bianco e nero, che ripercorrono l’universo creativo del fotografo francese.

Le mostre estive appena inaugurate in Italia da non perdere ultima modifica: 2018-06-27T09:22:28+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags