Arte

Le mostre da non perdere in programma ad Aprile

Le mostre da non perdere in programma ad Aprile

Da John Ruskin a Man Ray, le mostre in arrivo sembrano non voler deludere le aspettative degli amanti della cultura…

MILANO  – Contiua l’appuntamento con l’arte in questo mese di Aprile, attirando l’attenzione dei turisti che si addentereranno alla scoperta delle città italiane. Molte sono le mostre prorogate in questo primo mese caldo dell’anno, mentre di nuove sono state già inaugurate. Da John Ruskin a Man Ray, le mostre in arrivo sembrano non voler deludere le aspettative degli amanti della cultura. Eccone a voi alcune che sicuramente vi renderanno partecipi indiscussi dell’arte in questo nuovo mese.

JOHN RUSKIN. Le Pietre di Venezia

Personaggio centrale nel panorama artistico internazionale del XIX secolo, scrittore, pittore e critico d’arte, l’inglese John Ruskin (1819-1900) ebbe un legame fortissimo con la città lagunare, alla quale dedicò la sua opera letteraria più nota, “Le pietre di Venezia”: uno studio della sua architettura, sondata e descritta nei particolari più minuti, e un inno alla bellezza, all’unicità ma anche alla fragilità di questa città. John Ruskin torna a Venezia in una grande mostra per la prima volta in Italia fino al 10 giugno 2018 al Palazzo Ducale – Appartamento del Doge a Venezia.

LA GRANDE GUERRA. I racconti pittorici di Italico Brass

A Milano, dall’11 aprile al 1° luglio 2018, GAMMANZONI, Centro Studi per l’Arte Moderna e Contemporanea, ospita la mostra LA GRANDE GUERRA. I racconti pittorici di Italico Brass. La mostra raccoglie una trentina di dipinti di ITALICO BRASS (Gorizia, 1870 – Venezia, 1943) che, allo scoppio della Grande Guerra ottenne dal Comando Supremo e dalla Regia Marina il permesso di seguire i soldati lungo la linea del fronte, per eseguire schizzi e studi, soprattutto nella zona compresa tra Sdraussina, il monte San Michele e San Martino del Carso, negli anni 1915-1916. Il percorso espositivo, oltre ai dipinti di Italico Brass provenienti dalla collezione di famiglia, eredi Brass, si completa con una serie di fotografie d’epoca sulla prima guerra mondiale e con una sezione, di confronto, dedicata alle immagini di soldati in azione dipinte da Giulio Aristide Sartorio, Giuseppe Montanari e Achille Beltrame.

Man Ray. Wonderful Visions

Una nuova grande mostra sarà ospitata dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Raffaele De Grada” di San Gimignano e dedicata al pittore, fotografo, grafico e autore di film d’avanguardia Man Ray.  Chi aveva già avuto modo di apprezzare l’artista nello spettacolo di Teho Teardo alla Rocca di Montestaffoli, potrà qui ritrovare le sfumature e la poliedricità che lo caratterizzano. La mostra è aperta al pubblico dal 07 Aprile 2018 al 07 Ottobre 2018.

Antonio Ligabue. Il realismo della scultura

Dal 7 aprile al 24 giugno 2018 si tiene al Museo Tattile Statale Omero di Ancona, sito nella monumentale settecentesca Mole Vanvitelliana, la mostra Antonio Ligabue. Il realismo della scultura, dedicata al Ligabue scultore. Potenti e realistiche, le sculture venivano realizzate da Ligabue in creta, adoperando l’argilla che trovava abbondante sulle sponde del Po, nella Bassa reggiana, dov’era stato “catapultato” nel 1919 a seguito di un’espulsione dalla natia Svizzera, rimanendovi fino alla morte. Il pubblico potrà apprezzare per la prima volta le sculture di Ligabue non solo mediante il canale visivo ma anche attraverso l’osservazione tattile e suggestioni uditive e olfattive.

Botero

Prorogata fino al 22 Aprile l’esposizione allestita al Palazzo Forti di Verona, dedicata all’artista colombiano Fernando Botero. Sono oltre 50 le opere di grandi dimensioni che ripercorrono la carriera di Fernando Botero. I suoi corpi smisurati, le atmosfere fiabesche e fantastiche dell’America Latina, l’esuberanza delle forme e dei colori si dipanano in una esposizione che tocca tutti i temi cari all’artista, un uomo apolide ma legato alla cultura della sua terra, la cui pittura non è classificabile in nessun genere, pur essendo figurativa e richiamandosi alla classicità.

 

 

Le mostre da non perdere in programma ad Aprile ultima modifica: 2018-04-03T09:04:52+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags