Arte

L’arte di Van Gogh ora si può indossare

L'arte di Van Gogh ora si indossa

Il marchio Vans e il Vincent Van Gogh Museum insieme per una collezione di abbigliamento e scarpe con stampe dei capolavori del pittore olandese …

MILANO – Dal 3 agosto sarà possibile indossare un capo o un paio di scarpe con stampa di Van Gogh, grazie alla collaborazione tra il marchio Vans e il Museo di Amsterdam.

Van Gogh per Vans

Il progetto, nato dalla collaborazione del brand Vans, punto di riferimento per i giovani, e il Van Gogh Museum vedrà riprodotte su magliette, felpe, zaini e scarpe i capolavori più famosi del pittore, uno dei più amati dell’Ottocento. Su scelta di Vans le stampe riprodotte non saranno solo quelle dei quadri più conosciuti ma anche quelle meno note.  Tra le opere ci saranno”Girasoli”, “Autoritratto”, “Teschio e Ramo di mandorlo fiorito e molte altre. Apparentemente diversi, questi due mondi sono riusciti a comunicare con l’obiettivo di esaltare la creatività delle opere del pittore e di renderle fruibili anche ai più giovani. La moda può essere un nuovo linguaggio per l’arte ed è forse in questa prospettiva che il progetto è nato.

“Opere d’arte” in vendita

La collaborazione con Vans è anche un modo per il museo per sostenere la collezione di Van Gogh. Infatti parte del ricavato sarà destinato alla tutela del patrimonio e della collezione d’arte . La collezione sarà disponibile dal 3 agosto sia presso il Van Gogh Museum sia nei negozi del brand Vans e multimarca e sarà un’occasione per portare l’arte per la strada e ricordare un pittore che in vita non si sarebbe mai immaginato di raggiungere un tale successo.

L’arte di Van Gogh ora si può indossare ultima modifica: 2018-08-02T16:19:04+00:00 da Salvatore Galeone

© Riproduzione Riservata
Tags