Arte

I 10 quadri d’amore più belli

I 10 quadri d’amore più belli

La rappresentazione dell’amore nell’Arte, da Waterhouse a Keith Haring. Ecco a voi la top 10 dei quadri d’amore più belli di tutti i tempi…

MILANO – Il concetto dell’amore è stato sempre uno degli argomenti più studiati e rappresentati dagli artisti nel corso del tempo. L’amore è un sentimento molto forte, ed è probabilmente molto difficile da definire come l’arte stessa. Ci sono diversi tipi di amore – materiale, patriottico, fraterno, romantico, etc.. Gli artisti soprattutto i pittori hanno interpretato questa emozione in tantissimi modi; noi abbiamo scelto i 10 quadri che riteniamo essere i più belli in assoluto. Quali sono i vostri?

Ecco la classifica:

1. IL BACIO di FRANCESCO HAYEZ

Qui tutto si focalizza sul bacio in sé, non sulla coppia come individui, rendendolo uno dei baci più iconici dell’arte occidentale poichè rappresenta la nascita dell’Italia. Il pittore milanese Hayez dà vita ad un vero e proprio racconto. Nonostante i loro volti nascosti, si vede il piede dell’amante posto sul primo gradino delle scale, come se fosse sul punto di scappar via. La mano della ragazza lo tiene delicatamente, come se sapesse che avrebbe dovuto lasciarlo andare di lì a poco. Possiamo quasi sentire i passi delle guardie che si avvicinano mentre i due amanti si danno l’ultimo bacio d’addio.

 

2. IL BACIO di GUSTAV KLIMT

Il bacio è un dipinto molto amato di Gustav Klimt, pittore austriaco. Il dipinto mostra una coppia abbracciata, circondati da vesti che presentano dei motivi variopinti. Lo stile è stato influenzato dal movimento Arts and Crafts e dall’Art Nouveau.

3. IL RAPIMENTO DI PSICHE di EMILE SIGNOL

Nel rapimento di Psiche di Emile Signol, Psiche si lascia completamente trasportare da Eros. La loro storia è una delle più conosciute grazie ad Apuleio. Eros, innamoratosi perdutamente di Psiche le fa promettere di amarlo solo durante l’oscurità ma ella, istigata dalle sorelle, una notte esce con una lampada poiché voleva vedere il volto del suo amato. Ma una goccia di olio cade e ustiona il dio, il quale è costretta a lasciarla. Disperata, Psiche si mette in cerca del suo amore e solo dopo aver superato diverse prove, Giove, su insistenza di Eros, la fa diventare immortale in modo che Psiche possa sposare il suo Eros.

4. ROMEO E GIULIETTA di SIR FRANK DICKSEE

Romeo e Giulietta di Sir Frank Dicksee è forse uno dei quadri più famosi nel mondo dell’arte, ed anche uno dei più romantici poichè rappresenta esattamente la famosa scena del balcone della novella di Shakespeare nella quale possiamo vedere la potente passione fra i due sfortunati amanti di Verona.

5. LE OMBRE DI PAOLO E FRANCESCA APPAIONO A DANTE E A VIRGILIO NEL CERCHIO DEI LUSSURIOSI di ARY SCHEFFER

Paolo e Francesca, i protagonisti del V canto dell’Inferno di Dante non potevano mancare nel nostro elenco. Essi sono il simbolo dell’amore sfortunato poiché Francesca era la sposa del fratello di Paolo ma cos’ come nel libro sull’amore proibito fra Ginevra e Lancillotto, Paolo e Francesca cadono nella stessa tentazione e si innamorano. Purtroppo il marito li sorprende e uccide i due amanti. Nel dipinto, Ary Scheffer, rappresenta i due amanti abbracciati l’uno all’altro in modo possessivo come se una forza sovraumana li costringesse quasi a stare uniti.

6. L’ABBRACCIO di EGON SCHIELE

L’abbraccio di Schiele, eseguito nel 1917, rappresenta due personaggi che si abbracciano esprimendo la solitudine dell’uomo in un mondo senza alcun amore. Il colore, ridotto al minimo, riflette la tensione tragica degli amanti che si rifugiano in questo abbraccio per sfuggire al mondo truce, rappresentato dalle pieghe secche e aspre del lenzuolo, dalle pennellate nervose che richiamano l’erba, dalla capigliatura rigidamente ondulata.

7. ADAMO E EVA di TAMARA DE LEMPICKA 

Tamara Rosalia Gurwik-Gorska, sposata Lempicka, è una pittrice russa rifugiatasi a Parigi dopo la rivoluzione russa. Questo quadro rappresenta l’amore soft-porn, rappresentando i corpi nudi e statuari dei due personaggi stretti in un possessivo abbraccio.

8. GLI AMANTI di RENÉ MAGRITTE
Gli Amanti è un dipinto del pittore belga surrealista René Magritte. Il dipinto raffigura una coppia coperta da un velo che si abbraccia e si bacia. Ovviamente simbolico, molti hanno speculato sul perché la coppia sia velata, mentre altri hanno interpretato il dipinto in modi diversi; in ogni caso l’interpretazione più comune è ‘L’amore è cieco’.


9. LAMIA di JOHN WILLIAM WATERHOUSE

John William Waterhouse, pittore preraffaellita, ha voluto rappresentare l’amore con la ninfa Lamia, fantasma seduttore che adescava gli uomini per nutrirsi del loro sangue e della loro carne. Il dipinto qui presentato rappresenta sicuramente una prova di seduzione da parte di questa ninfa su un giovane cavaliere.

10. CUORE di KEITH HARING

Il cuore di Keith Haring, ultimo nella nostra classifica, rappresenta due omini, di cui non è possibile prescinderne il sesso, che danzano sulle note dell’amore sollevando al cielo un cuore, da cui si sprigionano raggi di energia positiva che colpiscono gli omini e che a loro volta, irradiandosi di luce, trasmettono al mondo il loro amore.

 

I 10 quadri d’amore più belli ultima modifica: 2017-08-15T09:00:00+00:00 da developer

© Riproduzione Riservata
Tags