Arte

“Colori. Fotografie per la città”, in mostra a Mantova

"Colori. Fotografie per la città", in mostra a Mantova

L’esposizione è il frutto di un progetto didattico volto ad avvicinare i giovani ad un mezzo artistico e ad un nuovo approccio alla “visione” della città. …

MILANO – Colori. Fotografie per la città : a cura di Melina Mulas, promossa e organizzata dal Comune di Mantova, dal Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te e dal Museo Civico di Palazzo Te, tanti enti per tanti autori. La mostra, in programma fino al 5 febbraio, presenta infatti una rassegna di scatti realizzati da ottanta studenti delle scuole superiori di Mantova, e documentano l’anno appena concluso che la città dei Gonzaga ha vissuto come Capitale Italiana della Cultura.

EDUCARE ALLA VISTA – L’esposizione è il frutto di un progetto didattico portato avanti per alcuni mesi con i liceali mantovani, volto ad avvicinare i giovani non solo ad un mezzo artistico ed espressivo, ma ad un nuovo approccio alla “visione” della città. Il progetto, chiamato “Scatta qualcosa. Nuovi punti di vista per inquadrare la città” è iniziato in primavera a cura della fotografa milanese Melina Mulas ed ha coinvolto sei scuole superiori cittadine: Istituto Agrario “P. A. Strozzi”, Liceo Scientifico “Belfiore”, Istituto Tecnico “Carlo d’Arco”, ITES “A. Pitentino”, Liceo Artistico “Giulio Romano”, Liceo delle Scienze Umane “Isabella d’Este”.
“Dobbiamo superare il pregiudizio” spiega Melina Mulas “per cui solo i fotografi professionisti possano realizzare qualcosa di valido, di bello o interessante e accettare il fatto che la fotografia oggi ci scopre tutti poeti-testimoni del mondo, attivando il nostro sguardo con un piccolo sforzo, in grado di restituirci risultati anche sorprendenti”.

COLORI IN MOSTRA – Unica indicazione data ai giovani fotografi, quella di concentrarsi sul colore della città. Consiglio ma non limite, che ha lasciato liberi i ragazzi di indagare la città con un mezzo, quello fotografico, al quale sono abituati a ricorrere per esprimersi, ma che forse non utilizzano per rapportarsi alla città, alle sue “epidermidi”, alla luce delle stagioni, alla sua storia ed il suo territorio. A compendio della mostra anche 35 opere inedite di Sonia Costantini, intitolate Pensieri di Colore moduli di tempere su carta in cui la ricerca sul colore si sposa con la luce.

 

FOTO CREDITS Centro Internazionale d’Arte e di Cultura di Palazzo Te

“Colori. Fotografie per la città”, in mostra a Mantova ultima modifica: 2017-01-06T09:42:19+00:00 da dario

© Riproduzione Riservata
Tags