Diffondiamo

Febbraio in libreria, dolcezze e tante letture

12022014102211_sm_6474

Le Librerie Indipendenti di Milano regalano ai loro affezionati clienti un ampio ventaglio di iniziative che arricchiscono il più breve mese dell’anno di incontri e momenti di scambio culturale……

Ecco gli appuntamenti principali di questo mese alle Libreria Indipendenti di Milano

MILANO – Le Librerie Indipendenti di Milano regalano ai loro affezionati clienti un ampio ventaglio di iniziative che arricchiscono il più breve mese dell’anno di incontri e momenti di scambio culturale. Tante le librerie e numerose le zone di Milano interessate.

LA PRESENTAZIONE ALLA LIBRERIA LINEA D’OMBRA – La libreria Linea d’Ombra (via San Calocero 29) organizza, giovedì 13 febbraio alle 18.30, la presentazione del libro di Franco Arato, professore associato di Letteratura italiana all’Università di Torino, il quale fra il 2009 e il 2012 ha vissuto a Johannesburg, dove ha insegnato all’Università di Wits. Il libro “I turbamenti della nazione arcobaleno”, edito da Il Canneto Editore, un diario a metà tra il reportage e il racconto,  prova a immaginare il futuro di uno Stato – il Sudafrica – che rappresenta per l’Africa e per il mondo intero una delle grandi scommesse del nuovo millennio.

IL RE DEL CIOCCOLATO ALLA LIBRERIA TROVALIBRI – Dolce appuntamento giovedì 13 dalle 18.30 alla Libreria Trovalibri (viale Monte Nero 73) che ospita Ernst Knam con il suo libro più recente: “Che paradiso è senza cioccolato?”. La presentazione sarà conclusa con un rinfresco (dolce e salato) offerto dal re del cioccolato.

ROMANTICISMO ALLA LIBRERIA TRITTICO – Dolcezza e romanticismo anche alla Libreria Trittico (via San Vittore 3) che regala cioccolato e sconti a tutti coloro che si baceranno in libreria nel giorno degli innamorati, San Valentino. Giovedì 20 alle 18.30, invece, Lella Mazzoli, direttore del dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università di Urbino ‘Carlo Bo’, presenta “Cross-news. L’informazione dai talk show ai social media”, edito da Codice Edizioni. Dialogano con l’autrice Gianluigi Paragone di La7, il direttore di Wired Massimo Russo, il direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda e Luca Tremolada di Nòva – Il Sole 24 Ore. Sabato 22 alle 18, infine, gli amanti del giallo potranno recarsi in libreria per la presentazione di “Un delitto molto milanese”, pubblicato da Rizzoli, di Antonio Steffenoni.

IL CAPOLAVORO DI MALAMUD ALLA LIBRERIA CENTOFIORI – La Libreria Centofiori (piazzale Dateo 5) ospita mercoledì 19 alle 19 un interessante incontro dedicato a “Il commesso” di Bernard Malamud, pubblicato negli Stati Uniti nel 1957 e in Italia da minimum fax, e da molti considerato il massimo capolavoro di Malamud. La storia è quella di Morris Bober, umile commerciante ebreo che nel cuore di Manhattan conduce una vita misera e consumata dagli anni, e di Frank Alpine, un ladruncolo di origini italiane, deciso a riscattarsi e diventare un uomo onesto e degno di stima, aiutando Morris al negozio. Tuttavia il giovane Frank non resisterebbe dietro al bancone, sempre più assediato dalla concorrenza, se non si innamorasse di Helen, la figlia di Morris. Marco Missiroli e Giorgio Fontana racconteranno questo romanzo dall’atmosfera inconfondibile, a metà fra il tragico e il comico, dal ritmo quasi ipnotico e dallo stile limpido e ironico.

LE LETTURE A ISOLA LIBRI – Venerdì 21 febbraio alle 21, Isola Libri (via Pollaiuolo 5) propone letture di testi tratti da Calvino e Manganelli a cura delle voci di Valentina Scuderi e Andrea Pinna; la serata inaugura una mostra di piccole opere d’arte, “Opere di piccolo formato” di Marisa Bello e Giuliano Spagnul.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI – Molti altri gli appuntamenti: da presentazioni (venerdì 14 alle 18.30 la Libreria Les Mots presenta il primo romanzo di Fabio Deotto “Condominio R39”, edito da Einaudi) a incontri, da letture a corsi di scrittura creativa. Dal 26 febbraio, la Libreria Azalai (via Gian Giacomo Mora 15) organizza un corso di scrittura creativa composto da 13 lezioni teoriche e pratiche con commento degli elaborati, affidate a scrittori ed editor importanti (Hans Tuzzi, Marta Morazzoni, Carmen Covito, Mariarosa Bricchi, Bianca Pitzorno, Antonella Lattanzi, Mauro Novelli, Maurizio Cucchi, Antonio Moresco); la Libreria Il Domani (ang. via Carducci), infine, organizza il 1 marzo il workshop “Leggere e scrivere la città” a cura della docente Marilisa Dulbecco, dedicato al rapporto tra letteratura e luoghi e all’attività di scrittura a partire da un’ispirazione letteraria.

Cristina Rendina

12 febbraio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Febbraio in libreria, dolcezze e tante letture ultima modifica: 2014-02-15T00:00:00+00:00 da

© Riproduzione Riservata
Tags